Accoglienza alunni stranieri e Integrazione

L' Istituto Comprensivo di Campomorone si impegna con opportuni interventi (specifici per ogni ordine di scuola) a favorire l' accoglienza dei genitori e degli alunni stranieri, l' incremento e l' integrazione di questi ultimi, con particolare riguardo alla fase d' ingresso delle classi iniziali e alle situazioni di rilevante necessità.

L' accoglienza è senza dubbio “ricevere” gli alunni nella prima fase di un percorso, ma anche e soprattutto un mezzo per “conoscerli”, per metterli in condizione di “conoscere se stessi” e “farsi conoscere” dai compagni, instaurando un ambiente favorevole alla crescita personale, al superamento dei pregiudizi, al riconoscimento del valore della diversità e quindi all' apprendimento. L'accoglienza quindi non si esaurisce pertanto nei primi giorni di frequenza, ma deve accompagnare l'alunno lungo l'arco della sua vita scolastica
Il momento d' inizio, comunque, rappresenta una fase assai delicata per l' alunno straniero appena inserito; è importante che egli sia messo a proprio agio, attenuando le ansie eccessive, senza però “cancellarle”, e abituandolo a gestirle.

In ogni scuola dell'Istituto Comprensivo s'intende valorizzare le “diversità individuali”, per acquisire gradatamente la consapevolezza della propria identità ed imparare ad accettare quella degli altri; è infatti importante già dai primi anni di vita crescere sia dal punto di vista culturale che sociale in un clima scolastico costruttivo e sereno.

Nel caso di bambini di altre etnie e di lingue differenti dall'italiano, gli insegnanti si attivano contattando sia il Centro Risorse Alunni Stranieri presso la Direzione Regionale sia la Facoltà di Lingue dell'Università di Genova 
Attraverso materiale strutturato, attività didattiche individualizzate e la richiesta d'intervento di un mediatore culturale o linguistico in classe, si attuano l'accoglienza, l'inserimento graduale ed un'effettiva integrazione scolastica.

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to Twitter