Scuola Infanzia CAI

Via Valleverde, 60

tel 3450410854

Fiduciario: Cristina Squillari (email:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

 

ANNO SCOLASTICO 2017-2018

ORGANIZZAZIONE

L'organico è composto da 2 insegnanti di sezione, 1 insegnante di sostegno, 1 insegnante di religione cattolica, che presta servizio un'ora e mezzo alla settimana. L’orario giornaliero viene organizzato in modo da sfruttare al meglio i momenti di compresenza, durante attività strutturate e durante il momento del pranzo.

   

IL TEMPO SCUOLA

La scuola è aperta dal lunedì al venerdì con il seguente orario:

ENTRATA

USCITA

dalle h. 8.00 alle h. 9.00

  1a uscita: dalle 11.45 alle h. 12.00

  2a uscita ed eventuale rientro: dalle h. 13.45 alle h 14.15

  3a uscita: dalle h. 15.30 alle h. 16.00

 

Per l’anno scolastico è attivo il servizio di prescuola gratuito (con entrata alle ore 7.50), che deve essere esplicitamente richiesto all'atto dell'iscrizione con comunicazione alla segreteria dell'IC

LA SEZIONE

Gli alunni sono distribuiti in una unica sezione eterogenea per età:

  • cinque anni:
  • quattro anni:
  • tre anni:
  • anticipatari:

INSERIMENTO

Gli inserimenti avvengono gradualmente (a cominciare da poche ore al giorno fino ad arrivare a coprire il tempo scuola completo). Le insegnanti collaborano con i genitori affinchè il momento del distacco dalla famiglia e il tempo scolastico siano affrontati con gradualità, serenità e scambio di informazioni, per arrivare ad instaurare rapporti e relazioni basati sulla stabilità affettiva e sulla fiducia.

RAPPORTO SCUOLA-FAMIGLIA

La scuola  prevede riunioni con le famiglie nell’arco dell’anno scolastico al fine di stabilire buone relazioni di collaborazione ed illustrare illustrare ai genitori le finalità educative della scuola dell’infanzia; nonché colloqui individuali per uno scambio di informazioni e comunicazioni riguardo i singoli bambini durante il percorso didattico/educativo.

Le insegnanti sono disponibili a ricevere i genitori previo appuntamento

Le comunicazioni si possono trovare sul sito della scuola e vengono affisse alla bacheca all'ingresso oppure inviate telefonicamente con l'uso di una catena telefonica dove sono presenti i singoli numeri in ordine alfabetico.

 STRUTTURA E SERVIZI

La Scuola dell’ Infanzia si trova nello stesso edificio della struttura del CAI (Centro Assistenza Infantile); nel medisimo stabile è presente anche la comunità "La Chiocciola" e la "Casa Mimosa".

È composta da:

  • Ingresso, adibito a spogliatoio per i bambini
  • sala da gioco utilizzata nei momenti di gioco libero e per attività psicomotorie, organizzata per aree (gioco simbolico, angolo lettura, angolo morbido)
  • aula utilizzata per attività laboratoriali e più strutturate
  • locale mensa
  • Centro Cottura dell'IC presente all’interno della struttura
  • giardino attrezzato

Il servizio mensa funziona in loco. Il servizio di scuolabus è fornito dal Comune di Campomorone.

PROGETTI

  • Progetto Accoglienza “Ciao … sono qui”
  • Progetto Continuità educativa con la Scuola Primaria
  • progetto “FUORI DALLA SCUOLA”: uscite sul territorio, a scopo didattico finalizzate all' approfondimento di temi trattati dalla Programmazione annuale 
  • Progetto Piscina “Mille bolle blu” in collaborazione con la piscina FPX di Pontex
  • Progetto Biblioteca in collaborazione con il Comune di Campomorone
  • Progetto “OKKIO alle 3A” (Alimentazione, buone Abitudini, Attività motoria) in collaborazione con la ASL 3
  • Progetto “Orto”

 

 LA GIORNATA SCOLASTICA

La scuola non è solo un luogo per apprendere, ma è un luogo di vita dove ogni bambino entra con la sua storia individuale, con un insieme di bisogni e dove le esperienze acquistano significato a partire dalle emozioni e dagli affetti.

Sono proprio le attività ricorrenti della vita quotidiana, l’organizzazione del tempo e dello spazio, a concorrere al benessere dei bambini e anche degli adulti. E’ solo partendo da un sentimento di benessere che è possibile sostenere nei bambini la voglia di aprirsi all’esplorazione del mondo e all’incontro con gli altri, sostenendo la capacità di misurarsi con tutte le loro potenzialità.

E’ indispensabile pertanto, prima di tutto, favorire quelle condizioni che consentono al bambino di sentirsi bene e di essere a proprio agio nei diversi momenti della vita scolastica. Il ritmo della giornata scolastica è dunque progettato in modo da salvaguardare il benessere psico-fisico del bambino proponendo una distribuzione ordinata e varia delle opportunità educative.

H 8.00 - 9.00 accoglienza, gioco libero in piccoli gruppi
H 9.00 - 10.00 appello, calendario, incarichi, merenda, igiene personale
H 10.00 - 11.30 atttività educative e didattiche
H 11.30 - 11.45 riordino del materiale e igiene personale
H 12.15 -13.00 pranzo
H 13.00 - 13.30 momento di relax  con letture storie
H 13.30 - 14.00 gioco libero o guidato
H 14.15 - 15.15 attività varie (manipolazione, grafo-pittorica,...)
H 15.15 -16.00 merenda, giochi mimici e di animazione, uscita
Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to Twitter